Caccia al tesoro tra stemmi e cavalieri

Clicca sulla foto per ingrandire Clicca sulla foto per ingrandire

NAPOLI, nel 1600: epoca dei Sedili e dei Cavalieri. Il prezioso tesoro di San Gennaro custodito gelosamente viene trafugato dal suo nascondiglio segreto. Ma chi oserebbe mai sfidare i Cavalieri? E da dove cominciare le ricerche? Ma soprattutto, se il tesoro è ancora a Napoli, in che luogo potrebbe essere stato nascosto?
Enigmi che domenica prossima, a partire dalle ore 11, cittadini e turisti potranno svelare partecipando alla «Caccia al tesoro di San Gennaro», la simpatica iniziativa, organizzata dall'associazione culturale «Insolitaguida», per far scoprire ed apprezzarci mille volti della Napoli millenaria, tra storia, arte, cultura e tradizione, in maniera originale e coinvolgente.
Per l'occasione tutte le suade del centro storico interessate alla caccia torneranno a rivivere quelle antiche e suggestive atmosfere seicentesche in cui si immaginerà che il tesoro tanto caro ai napoletani ed all'epoca protetto dagli audaci cavalieri, sia stato depredato da un'organizzazione fino ad allora sconosciuta.

Ai partecipanti, quindi, organizzati in squadre, ognuna con il proprio stemma del Sedile, l’inno ed il proprio «cavaliere caposquadra», l’arduo compito di ritrovarlo affrontando prove di abilità, percorsi da ricostruire e rompicapo da risolvere, attraverso una serie di indizi. Ma non c0p da scoraggiarsi. Perchè oltre ad una documentazione di supporto ed una guida che sarà fornita a tutti gli iscritti, qualche aiutino è pur sempre concesso, ad esempio attraverso l'insperato arrivo di un sms o facendo una breve chiamata ad un arbitro super partes che dirigerà il gioco. Alla soluzione del mistero, tuttavia, non si potrà giungere se non utilizzando una dote tipica dei napoletani, ovver <l'arte d'arrangiarsi» che, unita ad un pizzico di fiuto, servirà certamente per districarsi lungo le piste da seguire, in partenze diverse per ogni squadra, ma che alla fine porteranno tutte all’unico ambito traguardo.
E come ogni caccia al tesoro che si rispetti, i vincitori riceveranno l'ambito premio finale che consisterà nella possibilità di visitare il Museo del Tesoro di San Gennaro e ammirare proprio l'oggetto di tante e sudate ricerche. La partecipazione è aperta a tutti e prevede un contributo di 10 euro per l’iscrizione (agevolazioni per studenti, soci ed over 65). Obbligatoria la prenotazione da effettuarsi al 338/9652288

Informazioni aggiuntive

  • Testata: Il Mattino
  • Edizione del: 15/10/2009
  • Edizione del: Giovedì, 15 Ottobre 2009

Contattaci

Insolitaguida Napoli

Piazza Monteoliveto, 13 - Napoli

Mar - Sab: 9:00 - 13:00 e 15:00 -18:00
Domenica 9:00 - 13:00 - Lunedì chiusi

 081 192 569 64

(+39) 338 965 22 88

Iscriviti alla Newsletter

  • indice_museo-capodimonte.jpg
  • indice_palazzo_reale.jpg
  • indice_pompei.jpg
  • indice_reggia_caserta.jpg

Guide per Musei e siti Archeologici in Campania

Offriamo anche un servizio di guida turistica sia in italiano che in lingua in tutti i siti della Campania come Scavi di Pompei, Museo di Capodimonte, Palazzo Reale di Napoli, Reggia di Caserta

Regala una gift-card di Insolitaguida

A Natale o per altra occasione fai un regalo "insolito":
Ha un costo piccolo piccolo ma regala 2 ore di segreti, misteri, leggende

gift card Insolitaguida

Passeggiate Narrate per gruppi

E' sempre possibile concordare un appuntamento privato di una passeggiata narrata scegliendo data e ora.
Contattaci al 338 965 22 88 per conoscere il contributo di partecipazione.

 Offriamo anche un servizio di guida tradizionale ( italiano, inglese, francesce, spagnolo, tedesco) sia a Napoli che nei principali siti archeologici della Campania ( ad esempio Pompei, Reggia di Caserta, Ercolano, etc) . Per le tariffe contattaci
Insolitaguida e passeggiate Narrate sono marchi registrati. © Copyright 2008-2017 - Tutti i diritti riservati.
Tutti i nostri servizi sono riservati ai soci. E' possibile associarsi in fase di prenotazione.
Info Privacy | Cookie Policy | Disclaimer foto e video

Prenota ora